Chi lo ha detto che se non rispetti i standard iconici della moda non puoi essere anche tu una modella? La mia mini guida su come diventare una modella curvy!

La moda si evolve e cambia continuamente. Se ricordate bene un tempo i canoni di bellezza risalivano a donne in carne e con curve ben evidenti. Non si sa perchè poi con il tempo che passava si sono viste sempre modelle più magre. Fino ad arrivare a stilisti che utilizzavano esclusivamente modelle di taglia 36 o al massimo 38. Se come viene richiesto il minimo di altezza di una passerella deve essere 1.72 mt e questa stessa modella deve portare una taglia 36 non vi pare che ci sia qualcosa che non va?

Sicuramente si è creato un enorme disequilibrio. Ed ha portato donne belle e in forma a voler perdere tutti i chili possibili ed immaginabili per poter un giorno varcare la passerella tanto desiderata. Fortunatamente da qualche hanno a questa parte le cose sono cambiate. I canoni sono stati modificati e come taglia minima per una modella è stata indetta la 40.

Se bene già prima era possibile diventare una modella curvy ora lo è ancora di più. Tanti brand hanno scelto di dedicare linee unicamente per le taglie a salire dalla 46 in poi. Tanti altri hanno riservato un attenzione particolare, e altri ancora hanno dato spazio a modelle curvy.

La possibilità perciò di lavorare come modella curvy è cresciuta e di molto negli ultimi anni, dando cosi l’opportunità a ragazze di ogni taglia di diventare ciò che hanno sognato da sempre.

Ecco allora che dopo la guida come diventare una modella e come diventare un modello nasce la guida come diventare una modella curvy!

scatti esempio modella curvy

Come diventare una modella curvy: le basi

  • accettarsi e amarsi così come si è. Bisogna stare bene nel proprio corpo se si vuole cavalcare una passerella senza imbarazzo e senza intoppi.
  • prendersi cura di se stesse, capelli e pelle devono essere costantemente curate e devono perciò ricevere particolari attenzioni.
  • mantenere un alimentazione sana
  • essere alte almeno 1.74 mt e avere una taglia a partire dalla 46 per poi salire
  • avere un bel viso

Questo è ciò che si deve avere alla base per poter intraprendere questo lavoro. Considerando però che le agenzie che si dedicano al mondo curvy sono in constante aumento le misure standard potrebbero essere leggermente differenti.

Come per ogni qualsiasi  altro modello anche le modelle curvy devono saper sfilare perciò si ai corsi di portamento!

Come diventare una modella curvy: il necessario!

Per iniziare a lavorare avete bisogno di un book fotografico ben fatto!

Prima di iniziare scegliete a quale categoria volete appartenere perchè anche qui possiamo trovare diversi tipi di modella:

  • pubblicità
  • cataloghi
  • indossatrice di intimo
  • indossatrici generiche
  • modella per passerella

e via discorrendo!

Una volta scelta la categoria in cui volete lanciarvi realizzate il vostro primo book fotografico! Il consiglio è che sia completo e quindi contenga:

  • primi piani
  • figure intere
  • diversi cambi d’abito
  • intimo o costume

Affidatevi al vostro fotografo di fiducia e lasciatevi guidare da lui. Nella mia esperienza lavorativa, nel mio studio Giovanni Miele,  mi è capitato di lavorare spesso con modelle curvy che per esigenze lavorative si ritrovavano a dover aggiornare il loro Come diventare una modella Curvybook fotografico costantemente!

Fortunatamente questo settore non è competitivo come gli altri e lascia perciò molto spazio a chi vuole farsi strada in questo particolare settore. Le modelle con cui ho avuto il piacere di lavorare e di realizzare insieme a loro servizi fotografici erano piene di lavoro e di provini ed ovviamente ad ogni nuovo provino è sempre bene portare un book fotografico aggiornato e completo. In un vecchio articolo vi ho già spiegato come realizzare nel dettaglio un book fotografico per modelle curvy.

Come diventare una modella curvy:  a chi rivolgersi?

Fino allo scorso anno in tutta Italia esistevano unicamente due agenzie per modelle curvy che si occupavano di tutto il territorio, una a Milano ed una a Roma.

Oggi visto il continuo crescere del settore e i lavori sempre più richiesti dai clienti le agenzie sono aumentate. Trovate un agenzia che vi ascolti e vi rispetti. Evitate agenzie che vi impongono diete perchè altrimenti che modella curvy sareste? Stanno cercando di cambiarvi! Dite si a chi invece vi ascolta a e vi chiede magari di seguire un attività fisica perchè la stessa andrà a tonificare il vostro corpo e come per ogni modella che sia curvy o no la tonicità del corpo è molto importante.

Come per gli altri due casi prima di firmare un contratto fatelo leggere ad una persona di vostra fiducia!