Realizzare un servizio fotografico in gravidanza è davvero molto divertente e al tempo stesso impegnativo oggi 5 consigli per realizzarlo nel migliore dei modi!

Realizzare un servizio fotografico in gravidanza è davvero molto divertente se si segue il proprio istinto e ci si lascia a guidare dall’esperienza del fotografo.

Sicuramente non è una passeggiata anzi può risultare molto impegnativo, si dovrà pensare ad ogni singolo dettaglio.

Ecco perchè abbiamo scelto di darvi qualche consiglio per eseguirlo al meglio, divertendovi al tempo stesso.

Se vi state chiedendo la durata di un servizio fotografico in gravidanza possiamo di certo stabilire che uno shooting simile ha una durata massima di 2 o 3  ore. Dipende poi ovviamente anche dalla location scelta.

  • Cosa indossare?

Come abbiamo detto nello scorso articolo il periodo ideale per realizzare un servizio fotografico in gravidanza è tra la fine del settimo mese e tutto l’ottavo mese di gravidanza.

Il vostro corpo è sicuramente cambiato radicalmente da quando avete scoperto di essere in dolce attesa e l’ottavo mese di gravidanza è il momento migliore per vedere la vostra bella pancia tonda e avere ancora un fisico non troppo stressato e stanco.

L’abbigliamento è a vostra scelta. C’è chi preferisce dare spazio ed attenzione solamente alla pancia indossando un leggins nero e un reggiseno nero a fascia. Chi invece preferisce curare ogni dettaglio. Potete scegliere di indossare vestaglie semi trasparenti, reggiseno e mutandine oppure i vostri classici abiti andando solamente a scoprire la vostra pancia.

In aggiunta potete scegliere di indossare anche gioielli ed accessori che preferite.

  • Cosa portare da integrare nelle foto?

Nel servizio fotografico in gravidanza potete scegliere di portare qualcosa che rappresenti il vostro bambino. Magari delle scarpette, dei fiocchi oppure un vestitino. Un idea carina sarebbe portare le foto dell’ecografie oppure allestire la sala dove verranno svolte le foto con palloncini colorati in base al sesso del bambino. Oppure potete scegliere come location la cameretta del vostro bambino e farvi fotografare al suo interno.

Le idee sono infinite basta utilizzare un pò di fantasia e divertirsi durante lo shooting tutto sarà più semplice e fluido, e gli scatti naturali saranno i più belli.

  • Come scegliere la location 

Lasciatevi illustrare dal vostro fotografo tutte le opzioni possibili per realizzare lo shooting fotografico tra questi troviamo:

  • camera del bambino
  • studio fotografico
  • all’aperto ( prato, lago, mare)
  • in città

La prima cosa da considerare quando scegliamo di realizzare un servizio fotografico gravidanza dobbiamo considerare differenti fattori:

  • periodo dell’anno se ci troviamo nel periodo invernale sarà meglio scegliere una location al chiuso così da scongiurare il pericolo di pioggia, neve, vento freddo ect.
  • la vostra sensibilità, se non vi sentite a vostro agio davanti ad una macchina fotografica allora scegliete una location isolata. Va bene sia all’aperto che al chiuso ma non affollata di persone perchè altrimenti il vostro imbarazzo verrebbe amplificato e all’interno delle foto si noterebbe.

Una volta considerati questi fattori non vi resta che scegliere la location che preferite!

  • Foto stampate o digitali?

Entrambe! Il nostro consiglio è quello di averle entrambe ed ora vi spieghiamo il perchè.

Il numero di scatti in un servizio simile sono differenti da fotografo a fotografo, noi di Giovanni Miele offriamo un servizio gravidanza con scatti illimitati per tutta la durata dello shooting. In genere uno shooting nel nostro studio dura fino a tre ore cosi da poter avere scatti a quantità ma tutti di qualità.

Una volta che avremo terminato lo shooting vi consegneremo tutte le foto che sono state realizzate in formato digitale.

Tra tutte queste foto consiglio sempre alle mie clienti di sceglierne alcune da stampare per realizzare un album fotografico da conservare e sfogliare un giorno con vostro figlio.

Se invece preferite averle solamente in formato digitale sarà la mia premura trasferirle in un CD o in una chiavetta a seconda delle vostre preferenze.

  • Quando prenotare il servizio fotografico gravidanza?

Per esperienza personale e lavorativa vi consiglio di prenotare il servizio fotografico gravidanza con largo anticipo cosi da  poter:

  • stabilire già un orario ed una data.
  • avere anche il tempo di organizzare uno shooting originale e personalizzato.

Non dimenticate di prenotarlo durante il vostro ottavo mese di gravidanza per poter mettere in bella mostra il vostro bel pancione.

Siete pronte a realizzare il vostro primo servizio fotografico gravidanza?