Sentiamo sempre più parlare di shooting fotografico ma che cos’è?

Al giorno d’oggi possiamo affermare con certezza che ai termini del gergo fotografico si è aggiunto un nuovo termine: shooting fotografico. Non tutti però conosco lo shooting e sanno a cosa serve. In quest’articolo cercheremo di spiegarvi la differenza tra shooting fotografico e servizio fotografico. Inoltre vi spiegheremo in quali occasioni è indicato utilizzarlo.

Lo shooting fotografico non è altro che un ramo nato dai servizi fotografici. Shooting in inglese sta per servizio e in Italia viene utilizzato per denominare un particolare book fotografico relegato alla moda e all’arte.

Il suo scopo è puramente pubblicitario viene perciò utilizzato per ottenere contenuto multimediale per siti e riviste online.

Il servizio fotografico invece viene realizzato da chiunque per celebrare un anniversario, un ricordo o più semplicemente un momento della propria vita come la gravidanza o la nascita di un figlio.

Chi realizza uno shooting fotografico?

Lo shooting fotografico non è nuovo nel settore della fotografia ad utilizzarlo maggiormente sono le seguenti categorie :

Sono infatti queste categorie che cercano di sponsorizzare un qualcosa di ben preciso. Nel caso degli influencer e fashion blogger sarà sicuramente un oggetto dedicato alla moda, un capo d’abbigliamento, un accessorio tecnologico. Queste due categorie sponsorizzano di tutto è quindi difficile fare un elenco ben preciso ma il loro scopo è pubblicizzare uno o più di questi oggetti attraverso delle foto.

Le artiste handmade e gli stilisti utilizzeranno uno shooting fotografico con modelle professioniste, per la maggior parte, per sponsorizzare i loro prodotti. Attraverso le foto da utilizzare online o sulle riviste avranno modo di mostrare al mondo le loro creazioni.

Lo stesso vale per gli artisti di ogni genere che possono essere pittori, scultori o di altre tipologie. Anche loro utilizzano gli shooting fotografici per far conoscere al mondo e ai collezionisti la loro arte.

Dove si realizza uno shooting fotografico?

Lo shooting fotografico viene realizzato ovunque, sopratutto all’aperto. Il senso vero di questo servizio è di creare un set dove poter svolgere le foto.

In genere chi sceglie di realizzare uno shooting oltre a cercare un fotografo professionista si avvalerà del supporto di un make up artist e di un hair stylist. Tre professionisti che indirizzeranno la modella, l’artista o la fashion blogger a realizzare un set fotografico perfetto ed uno shooting invidiabile.

I posti più prediletti sono in città. A meno che non si tratti di occasioni particolari si tenderà ad utilizzare location molto movimentate che si trovano nella città di residenza. Questo genere di figure professionali tendono a lasciar che le persone si ispirino alla loro quotidianità.

Non si realizzano mai shooting fotografici al chiuso a meno che non sia espressamente richiesto dal cliente, capita sopratutto quando si tratta di realizzare shooting fotografici in intimo. Ma in genere i clienti che lavorano in questi settori punteranno ai posti all’aperto.

Molte volte vi capiterà di realizzare shooting fotografici nei posti più impensati come un supermercato oppure un centro commerciale, in questo caso l’artista di fondo cerca di completare l’opera di renderla speciale, distinguendosi dalla massa.

Per gli artisti invece le location sono più semplici c’è chi preferisce i prati dove lasciare che le opere d’arte siano circondate dalla natura ma nel 90% dei casi vi capiterà di realizzarli presso le mostre.

Il loro target?

Il target, ossia il suo pubblico è veramente vasto e dipende a chi decide di rivolgersi una fashion blogger o un artista. Può essere una persona di 60 anni come una ragazza di 15. Il loro unico scopo è ispirare all’acquisto.

Ovviamente ognuno di loro ha ben in mente una strategia marketing e se bene noi fotografici possiamo essere di supporto, di consiglio e di ispirazione a volte dovremo lasciarci guidare da loro perchè prima di realizzarne uno hanno già studiato ogni cosa fino all’ultimo dettaglio.

Quanto costa uno shooting fotografico?

Il costo di un servizio simile è molto vario. Non c’è un listino prezzi a cui attingere e che impone ad ogni fotografo di effettuare un determinato prezzo per un servizio. Ognuno di loro vi indicherà il suo prezzo che può variare di molto rispetto ad un altro professionista. I nostri potete trovarli nella sezione Book Fotografico Milano.

I fattori da considerare sono diversi tra cui location, trasporto, tempo e numero di scatti.

Come scegliere il fotografo?

Prima di scegliere un fotografo dovete fare alcune considerazioni:

  • la sua esperienza
  • i suoi lavori

Non tutti i fotografi sono in grado di realizzare uno shooting semplicemente per non praticità, è infatti una servizio che si è diffuso negli ultimi anni con l’avvento e la popolarità dei blog e dei siti online. Prima di tutto questo, gli shooting fotografici erano relegati ad un unica categoria di professionisti ossia i fotografi di moda!

Prima perciò di affidarvi ad un esperto vagliate i suoi lavori precedenti e solo se sarete convinte allora affidategli il vostro shooting fotografico.