Come realizzare foto con scarsa luce? Oggi vi proponiamo un piccolo tutorial per aiutarvi a gestire situazioni difficili.

Come realizzare foto con scarsa luce? Se siamo dei fotografi professionisti o aspiranti tali dobbiamo imparare a gestire la luce ambientale al meglio. Questo è possibile grazie all’esperienza e all’apprendimento delle varie fasce orarie. In fotografia ci sono due fasce orarie molto importanti le così chiamate golden hour o anche l’ora d’oro nelle quali si ha la possibilità di sfruttare al meglio la luce del giorno.

Facendo questo lavoro però molto spesso si avrà a che fare con eventi notturni, pensate a tutti quei fotografi che lavorano ad eventi e/o feste private, la maggior parte si svolge in orario serale e notturno e a meno che non sia estate avremo per la maggior parte del tempo la notte con noi. E allora come realizzare foto con scarsa luce? Una domanda che si pongono in molti e in questo breve tutorial cercheremo di darvi qualche indicazione.

Come realizzare foto con scarsa luce? Dotarsi di un flash

La prima risposta che ci viene ovvia è dotarsi di un flash esterno con cui ampliare la luce in zona. La realtà però fa si che molto spesso non è possibile utilizzare la luce del flash e che anzi essa potrebbe guastare inevitabilmente la foto. Questo capita sopratutto in situazioni in cui ci sono diverse luci artificiali da inquadrare e allora in questi casi dobbiamo fare ben altro.

Utilizzare una sensibilità ISO elevata è il primo passo da fare. In un vecchio articolo abbiamo visto come regolare ISO e come utilizzarlo al meglio. Questo parametro della fotocamera ci consente di rendere le foto più nitide. Come ben sappiamo l’ISO è ciò che ci consente di gestire la messa a fuoco in una foto è perciò importante saperlo gestire bene sopratutto quando dobbiamo scattare foto al buio.

Impariamo a gestire l’obiettivo per imparare ad utilizzare al meglio il diaframma, più apriremo il diaframma più luce passerà all’interno dell’obiettivo più la foto risulterà migliore. Aprirlo troppo però potrebbe portare ad una foto sfocata quindi imparate a gestire al meglio questo elemento.

Utilizzare un formato RAW questo ci consente di ottenere delle belle foto ma che nel post produzione andranno trattate maggiormente. Nei casi di scarsa luce però è il formato perfetto da utilizzare.

Conclusioni

Ovviamente questa guida nasce per chi dispone di una macchina fotografica professionale, in alternativa non tutti i parametri sono gestibili automaticamente. Nei casi in cui decidiate di utilizzare uno smartphone o una macchinetta digitale il consiglio è di utilizzare le modalità standard che ci vengono fornite. Solo in questo modo sarà possibile realizzare le foto migliori in scarse condizioni di luce.

 

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presto consenso al trattamento dei mie dati secondo le finalità indicate in Privacy Policy