L’arte della fotografia digitale evolve con la maggiore diffusione dei droni: scopriamo le ultime novità

Il mondo della fotografia digitale ha ricevuto, negli ultimi anni, grande e crescente supporto da parte di ogni fotografo professionista o amatoriale che si è lasciato coinvolgere dalle meravigliose fotocamere reflex, abbandonando il mondo delle fotocamere compatte, ormai viste come limitate anche dal pubblico consumer.

Questi sono anni decisamente importanti per lo sviluppo della fotografia e delle riprese ad esse connesse, come testimoniato dal crescente successo dei droni per fotografia.

Dopo le action cam (di cui il marchio GoPro è leader indiscusso), che permettono la registrazione di video e foto di altissima qualità, è arrivato il momento di questi speciali quadricotteri con specifiche dedicate al mondo dell’imaging.

Tra le ultime alternative più apprezzate dal pubblico, è in arrivo una novità che in tanti ameranno: il brand DJI ha deciso di pubblicare una nuova versione del popolare Phantom 4, uno dei droni per fotografia dal miglior rapporto prezzo/qualità disponibili.

Droni fotografia: le ultime uscite più popolari

droneDroni come Phantom 4 Pro sono pronti a diventare punti di riferimento per il mondo della fotografia professionale, grazie a sensori di qualità elevata (in questo caso da 20 MPX) e livelli di dettaglio enfatizzati da raggi dinamici 12 stop che permettono alte performance nonostante l’illuminazione nella fotografia outdoor possa non essere sempre a proprio favore.

Dalla già menzionata GoPro è comunque in arrivo una novità nel settore droni fotografici che compiacerà molti fotografi professionisti alla ricerca di un aiuto per le riprese fotografiche e la pianificazione dall’alto di un servizio fotografico esteso: GoPro Karma, che può essere dotato delle fotocamere Hero 5 Black, Session, e l’altrettanto nota Hero 4.

Anche 3D Robotics ha una sua proposta in campo, 3DR Solo Drone: si tratta di uno dei quadcopters più consigliati per fotografi professionisti del 2016, capace di inviare foto e riprese HD direttamente alla GoPro annessa, potendo controllare in ogni momento le operazioni di volo del sistema.

Grazie alle companion app di cui i droni sono dotati, potremo tenere sotto controllo in ogni momento lo status del servizio fotografico, modificando zoom ed esposizione nei modelli più avanzati.

La qualità fotografica è generalmente molto alta, essendo le fotocamere nate appositamente per filmare in 4K (Ultra HD) oggetti e persone in movimento.

Le alternative che vi abbiamo illustrato sono particolarmente adatte a comprendere il ruolo della fotografia nel multimedia, che in qualità di fotografo a Milano interessato allo sviluppo in tal senso della fotografia tradizionale vi suggerisco di conoscere sempre più.